Trovati kalashnikov e munizioni in un palazzo a Gallipoli

Trovati kalashnikov e munizioni in un palazzo a Gallipoli

Si tratta dello stesso condominio dove fu catturato ex pentito Scu

Un fucile automatico kalashnikov in perfetto stato di conservazione è stato rinvenuto dai carabinieri occultato dietro ad un mobile sul pianerottolo all’ultimo piano di un condominio in via Varese a Gallipoli.
Insieme all’arma sono state 87 munizioni calibro 7,62 x 39, delle quali 25 all’interno del caricatore a banana e 62 in una busta in plastica. Si tratta dello stesso condominio nel quale lo scorso 3 dicembre venne catturato Marco Barba, 43enne ex pentito della Sacra Corona Unita. Secondo gli investigatori, il ritrovamento di arma e munizioni non è per ora riconducibile all’ex pentito, tant’è che il verbale dei carabinieri è a carico di ignoti.

Lascia un Commento