Scomparsa Noemi, si indaga per sequestro di persona

Scomparsa Noemi, si indaga per sequestro di persona

Continuano le ricerche della giovane, l’appello del sindaco di Specchia

Ancora grande apprensione la scomparsa di Noemi Durini, 16enne specchiese. La giovane ha fatto perdere le proprie tracce il 3 settembre scorso, ed oggi continuano le ricerche da parte delle Forze dell’Ordine per trovare qualche indizio che possa utile alle indagini. Al momento si segue la pista del sequestro di persona anche se non ci sono ancora indagati. Interrogato, intanto, il ragazzo della 16enne con il quale aveva una relazione non semplice.

I vigili del Fuoco, insieme a Carabinieri, protezione civile, vani molecolari e Ris, hanno scandagliato la vasta zona del Capo di Leuca, controllando pozzi e vore di Barbarano dove si era diffusa la falsa notizia del ritrovamento della giovane.

In queste ore di apprensione, anche il sindaco di Specchia Rocco Pagliara lancia un appello: «Invito tutti i cittadini a collaborare con le forze preposte e ad evitare di diffondere notizie non fondate. Noi, tutti noi, dobbiamo pensare positivo».