L’auto della moglie del consigliere comunale di maggioranza Cosimo Nazaro è stata data alle fiamme questa notte a Gallipoli (Le). Distrutta l’autovettura, i residenti della zona hanno lanciato l’allarme, anche perché il fumo ha annerito i muri delle case adiacenti e un palo della luce. Intervenuti i vigili del fuoco e la polizia che indaga per risalire alla natura del gesto e all’eventuale autore.

«A nome personale e di tutta l’amministrazione comunale esprimo al consigliere e all’amico Mino Nazaro vicinanza e solidarietà per quanto accaduto. Le cause sono ancora ignote e sono certo che le forze dell’ordine faranno presto chiarezza: è infatti ancora da accertare la natura dell’incendio, dolosa o meno». Lo sottolinea il sindaco di Gallipoli, Stefano Minerva, commentando l’incendio dell’auto della moglie del consigliere comunale di maggioranza Cosimo Nazaro. «Qualora ci fosse del dolo – evidenzia – condanniamo fermamente il vile gesto, prendendone le distanze e assicurando la serietà e la correttezza politica del consigliere: un atto intimidatorio non ostacolerà l’azione della macchina amministrativa».

Poco prima sempre i vigili del fuoco di Gallipoli sono intervenuti in zona Canneto per l’incendio di due imbarcazioni. Spente le fiamme e messo in sicurezza la zona operazioni hanno avviato le indagini per stabilire le cause che hanno generato il rogo.