I carabinieri della stazione di Cavallino, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare firmata dal Gip del Tribunale di Lecce, hanno arrestato Z.C. di 70enne ritenuto responsabile di atti persecutori, violenza privata e lesioni personali insieme a Z.P. 23enne.

Le indagini venivano avviate a seguito dell’aggressione avvenuta nel pomeriggio del 21 lug 20, quando il 70enne, insieme a Z.P., aggrediva con un bastone un 71enne del luogo, cagionandogli lesioni giudicate guaribili in 30 giorni.

Le indagini, supportate da alcune informazioni raccolte, permettevano di identificare gli autori e ricostruire il movente legato a questioni ereditarie.