Agguato nel quartiere 167 di Lecce: gambizzato un 36enne

Agguato nel quartiere 167 di Lecce: gambizzato un 36enne

Si tratta del fratello dell’ex killer della Scu e collaboratore di giustizia Giampaolo Monaco

Agguato in strada nel quartiere 167 di Lecce: nel mirino Mirko Monaco, 36enne leccese, fratello dell’ex killer della Scu e collaboratore di giustizia Giampaolo Monaco. I sicari hanno atteso Monaco in piazzale Genova, nei pressi della sua abitazione, e hanno esploso al suo indirizzo alcuni colp di arma da fuoco che lo hanno raggiunto alle gambe. Soccorso dal 118 è stato portato in ospedale dove le sue condizioni non sono state giudicate gravi. Non è la prima volta che Mirko Monaco viene coinvolto in un agguato: nel 2009 fu raggiunto da altri colpi di pistola sparati in strada.

Lascia un Commento