Alcolici low cost per lo sballo nella movida: sequestri e denunce

Alcolici low cost per lo sballo nella movida: sequestri e denunce

Operazione della Polizia di Stato: nei guai 4 ambulanti

Continua il massiccio presidio delle forze dell’ordine per contrastare l’illegalità nella zona di «Baia Verde». Per tutto il mese di agosto, infatti, gli agenti del commissariato di Gallipoli hanno intensificato i controlli in materia di abusivismo commerciale e contro lo spaccio di droga.

Il personale della divisione amministrativa, in particolare, ha sorpreso quattro ambulanti che, nonostante non avessero alcun tipo di autorizzazione, erano intenti a vendere bevande alcoliche in uno dei tratti più affollati della movida. Si tratta di persone che frequentemente vendono le bevande a prezzi concorrenziali appena fuori dai locali, attirando una clientela giovane. Una consuetudine, questa, che ha ripercussioni negative su più fronti: sia per quanto riguarda la clientela più giovane, che così viene indotta a bere di più, sia con riferimento ai locali che subiscono un danno economico dalla mancata vendita delle bevande. Gli ambulanti sono stati sanzionati con una multa dell’importo complessivo di 20 mila euro.