Perseguita il vicino di casa con aggressioni e minacce: arrestato 40enne

Perseguita il vicino di casa con aggressioni e minacce: arrestato 40enne

Bloccato al culmine dell’ennesima lite. L’uomo era armato di coltello

Un 40enne di Ugento è stato arrestato dai Carabinieri per aver picchiato il vicino, averlo minacciato con un coltello e per aver opposto resistenza ai carabinieri. In manette, con l’accusa di atti persecutori e resistenza a pubblico ufficiale, è finito Elvis Stasi.

L’uomo, intorno alla mezzanotte di venerdì, avrebbe minacciato con un coltello per futili motivi il suo vicino di casa. I Carabinieri sono intervenuti e hanno rintracciato il 40enne che nel frattempo si era allontanato: l’uomo ha tentato la fuga ma poi è stato bloccato.

Il giorno prima, Stasi avrebbe colpito la vittima con pugni e calci, minacciandola con una pistola di legno da addestramento. Il 40enne è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Lecce.