Lieto fine per una capra salentina caduta in un pozzo profondo 26 metri e salvata dai Vigili del fuoco, nelle campagne tra Lecce e Frigole. Il proprietario del gregge si è accorto che mancava un animale e ha dato subito l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco del reparto speleo-alpino che si sono calati fino a raggiungere il fondo del pozzo mettendo in salvo la capra. Dopo il salvataggio l’animale, sano e salvo, è stato restituito all’allevatore. Concluso il recupero, l’accesso al pozzo è stato messo in sicurezza.