Undici persone, tra responsabili e dipendenti di una residenza socio sanitaria assistenziale per anziani, sono stati denunciati alla Procura di Lecce per maltrattamenti e abuso dei mezzi di correzione nei confronti degli anziani ospiti.

In particolare, gli Ispettori del NAS di Lecce hanno accertato che i responsabili avevano privato un anziano non autosufficiente del letto ove effettuare il proprio riposo quotidiano; colpito uno degli ospiti fino a procurargli delle ecchimosi sulle mani e fatto uso di mezzi fisici di immobilizzazione degli arti superiori non autorizzati.