Squalo rosa dell’Atlantico rinvenuto in spiaggia a Torre Pali

Squalo rosa dell’Atlantico rinvenuto in spiaggia a Torre Pali

E’ una specie rarissima che vive solo in acque tropicali

Sulla spiaggia di Torre Pali, una località balneare della provincia di Lecce in Puglia, è stato ritrovato morto un pesce vacca. Il grosso animale, denominato anche “squalo manzo” appartiene alla famiglia Hexanchidae. Non è affatto un pesce molto comune e di solito vive nelle acque tropicali e temperate degli oceani.

La caratteristica fondamentale che distingue la specie è la presenza di 7 paia di fessure branchiali che si estendono sino alla gola. Grandi tra i 60 ed i 120 cm, questi squali possono raggiungere anche gli 1.40 metri di lunghezza. Il corpo è snello e fusiforme, la testa sottile ed appuntita e gli occhi sono relativamente grandi e fluorescenti in alcuni individui. L’unica pinna dorsale nasce al di sopra dei margini interni delle pinne pelviche, è dritta sul margine anteriore e concava su quello inferiore, e la sua punta è arrotondata.