Bandiere Blu 2019: bene il Salento, ma non ci sono le marine di Melendugno

Conferme per le marine di Salve e Otranto. Maruggio la new entry

Bandiere Blu 2019, in Puglia sono 13 ma la provincia di Lecce ne perde una. Si tratta di Melendugno, le cui marine – Torre dell’Orso, San Foca, Roca e Sant’Andrea – non compaiono tra le località premiate dalla ong danese Fee, Foundation for Environmental Education. La new entry è Maruggio, sul litorale ionico tarantino, perde la bandiera anche Rodi Garganico.

La giuria internazionale giudica la bellezza e la pulizia del mare ma anche la gestione del territorio a 360 gradi: dall’arredo urbano all’accessibilità delle spiagge, al sistema dei rifiuti e degli impianti di depurazione e fognanti.

Nel Salento mantengono la bandiera blu le marine di Salve – Posto Vecchio, Torre Pali e Pescoluse – e quelle di Otranto: Alimini, Baia dei Turchi, Santo Stefano insieme a Castro.

Le altre bandiere blu pugliesi sono Peschici, Zapponeta, Margherita di Savoia, Polignano, Fasano, Ostuni, Carovigno – Torre Guaceto, Castellaneta e Ginosa.

Se Melendugno perde la bandiera blu per il mare mantiene quella speciale per gli ‘approdi turistici’ grazie all’apprezzato porto di San Foca.