Nell’armadio cinque chili di cocaina e due pistole complete di munizioni. È stato arrestato dalla polizia un salentino di 27 anni fermato sulla strada provinciale che da Lecce conduce a Frigole.

I poliziotti hanno notato l’auto raggiungere il centro abitato da una stradina limitrofa alla provinciale, poi l’hanno visto scendere dall’auto e raggiungere un locale sul piano stradale, per poi riuscirne pochi istanti dopo e sistemare qualcosa nell’abitacolo prima di ripartire velocemente.

Fermato, ha mostrato segni di nervosimo, aumentato ulteriormente quando gli agenti della Squadra mobile hanno deciso di ispezionare il locale in cui si era fermato.

Lì, in alcuni armadi in ferro sono stati rinvenuti oltre 5 chili circa di cocaina pura per un valore, sul mercato, di oltre mezzo milione di euro, due pistole con relativo munizionamento, materiale per il
confezionamento della droga ed una macchina per contare le banconote. In auto altri 100 grammi di cocaina.

Il 27enne, a quel punto, è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente e reati in materia di armi. È già in carcere, a Lecce.