Cinque ragazzi salentini di 19 anni sono risultati positivi al Coronavirus al ritorno da una vacanza in Grecia insieme ad altri amici. Si tratta di quattro giovani di Muro Leccese e di un altro ragazzo di Squinzano. Sono state avviate tutte le procedure necessarie, coordinate dalla Asl di Lecce, per individuare i contatti stretti che i cinque positivi hanno avuto. Ne ha dato notizia su Facebook il sindaco di Muro, Antonio Lorenzo Donno: «I ragazzi non contagiati – ha spiegato il primo cittadino – comunque sono stati messi in quarantena, come anche tutti i familiari dei contagiati, nonché le persone che, eventualmente, sono state in contatto».

In mattinata il primo cittadino ha convocato una riunione urgente del Centro operativo comunale. «Vi chiedo – ha detto il sindaco – di stringerci intorno alle famiglie di questi nostri giovani in un virtuale abbraccio, cercando di evitare di additare o colpevolizzare. Sono questi i momenti in cui dobbiamo dimostrare di essere comunità».