Via libera dal Consiglio dei Ministri allo scioglimento del Comune di Scorrano, dopo l’inchiesta “Tornado” che ha coinvolto anche il sindaco, Guido Stefanelli, indagato per concorso esterno in associazione mafiosa. Nella giornata di oggi, arriverà la comunicazione ufficiale che sancirà la fine anticipata dell’amministrazione e porterà al commissariamento dell’Ente: la conferma arriva da fonti ministeriali.

Alla decisione si arriva dopo la relazione, presentata dalla commissione prefettizia e inviata al Ministero dell’Interno. Dunque, dopo quanto accaduto con Carmiano, nelle scorse settimane, ora tocca a Scorrano.