Buona, anzi buonissima la prima per il Lecce che fa subito poker contro la Salernitana di Gian Piero Ventura, ancora lontana da una condizione accettabile per il suo campionato. I giallorossi di Fabio Liverani, invece, hanno entusiasmato i 16.000 tifosi al rinnovato stadio di Via del mare, nonostante anche loro abbiano ancora qualche lacuna di condizione manifestata nel corso della gara.

Eroi della giornata, almeno a giudicare dagli applausi che ne hanno accompagnato le azioni, Lapadula e Falco. Il primo autore di una doppietta e sempre pericoloso sotto porta, anche per la ricerca dell’intesa con i compagni. Falco, invece, ha ispirato tutte le azioni migliori della giornata, segnando anche la rete del due a zero, con un’entusiasmante azione personale. Di Majer, dimenticato dagli avversari, la quarta rete nel finale.

Tutto facile, quindi, per accendere gli entusiasmi dei tifosi, ma lunedì 26 agosto, contro l’Inter a San Siro, sarà tutta un’altra storia.