Raid incendiario ai danni di un dirigente comunale

Raid incendiario ai danni di un dirigente comunale

Distrutta l’auto fuori dall’abitazione. Indaga la Squadra Mobile

Misterioso raid incendiario ai danni di un ingegnere leccese che presta servizio presso i Comuni di San Cesario e Morciano di Leuca. Qualcuno nella notte ha scavalcato il muro di cinta della villa di proprietà dell’uomo, in via Rosa Luxemburg, all’estrema periferia della città e ha dato fuoco alla sua auto con una bottiglietta incendiaria. Il mezzo, una Nissan Qashqai, è andata distrutta nonostante il pronto intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale intervenuti sul posto dopo l’allarme lanciato dallo stesso proprietario. Del fatto sono stati informati anche gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Lecce che hanno ascoltato la vittima e acquisito alcuni filmati di videosorveglianza in cui sono immortalati i movimenti dell’uomo.