Successo per Sprech Agorà Design: proclamati i vincitori

Prossimo appuntamento nel 2020, la rassegna diventa biennale

Si è chiusa con la premiazione dei vincitori, la XIV edizione di Sprech Agorà Design, la rassegna internazionale dedicata al design, all’innovazione e alla tradizione artigiana ospitata dal 3 al 7 ottobre nelle sale di Palazzo Baronale a Martano. Un incubatore di idee e innovazioni, che rappresenta la fase conclusiva dell’omonimo concorso rivolto a giovani designer: Aldo Deli per la sezione Living, Veera Katariina Raman per la Garden, Vera Belikova e Leonardo Mercurio per la sezione Textile e Nicola Labrocca (Indoor) e Carmine de Feo (Outdoor) per la Stone, i vincitori delle quattro sezioni dell’edizione 2018.

Soddisfazione da parte degli organizzatori per la riuscita della manifestazione, importante momento di confronto sui temi dell’architettura, dalla rigenerazione urbana al sapere artigiano, dai materiali innovativi e alla progettazione.

Prossimo appuntamento con Sprech Agorà Design nel 2020: la rassegna diventerà una biennale d’architettura e avrà l’obiettivo di portare nel territorio i grandi nomi del settore, continuando a essere un trampolino di lancio per i giovani designer.