Serie D, Nardò e Sarnese un pari senza reti

Serie D, Nardò e Sarnese un pari senza reti

La squadra di Taurino ci prova ma il fortino campano resiste sino al 90′.

Finisce senza reti e con tanti rimpianti per i padroni di casa la sfida tra il Nardò e la Sarnese. Secondo pari consecutivo per i granata di Taurino dopo il buon punto strappato in casa della Fidelis Andria. Per il tecnico del Nardò, tornato in panchina dopo aver scontato il turno di squalifica, c’è il 3-5-2 con Molinari e Kyeremateng in avanti. Per la Sarnese di Cusano, invece, un 4-2-3-1 molto coperto con Maione unica punta. Poco o nulla nella prima mezz’ora di gioco se non, al 12’, un tiro di Prinari dai 25 metri bloccato da Mennella senza difficoltà. Ma superata la mezz’ora il Nardò ci prova con più convinzione. Si parte con una bella manovra partita dalla sponda di Molinari, proseguita dal servizio di Bolognese per l’accorrente Bertacchi che dal limite calcia alto. Al 41’ è un calcio di punizione di Molinari a metter i brividi a Mennella ma la sfera non inquadra lo specchio. Ancora padroni di casa allo scadere con Cassano che sugli sviluppi di un corner calcia con il mancino ma la Sarnese si salva sulla linea di porta.

Dagli spogliatoi si torna in campo con lo stesso identico copione della prima frazione: Sarnese a difendere il pari mentre il Nardò ci prova ma solo a partire dalla mezz’ora di gioco. Doppia occasione proprio per i padroni di casa: Molinari si fa respingere una sorta di rigore in movimento da Mennella, sulla respinta Senè mette al centro per Prinari che di testa non trova lo specchio di porta. La Sarnese si fa vedere solo all’84’ con un calcio di punizione di Cassata ma la sfera è fuori. Non succede più nulla e per il Nardò appuntamento rimandato con il primo successo stagionale. Domenica prossima gara in trasferta a Gravina.