Sparata al volto con una pistola softair, ferita una trans 40enne

Sparata al volto con una pistola softair, ferita una trans 40enne

Colpi dal finestrino di un’auto. La vittima rischia di perdere un occhio

Inquietante agguato nella tarda serata di ieri in via Vanvitelli non lontano da piazzale Rudiae. La vittima è una transessuale di 40 anni che è stata colpita ad un occhio da alcuni proiettili sparati con una pistola da softair. La vittima, che era insieme ad altre persone, ha raccontato di essere stata raggiunta da un’auto con a bordo due uomini, uno dei quali ha abbassato il finestrino con l’arma in pugno e le ha sparato in pieno volto. I proiettili a salve l’hanno raggiunta all’occhio sinistro ferendole l’arcata sopraccigliare e la guancia. All’arrivo della volante della polizia l’auto si è subito dileguata mentre la 40enne è stata condotta d’urgenza in ospedale dove è stata ricoverata ed è tuttora in osservazione: i colpi ravvicinati potrebbero averle creato danni irreparabili all’occhio. Le indagini sono affidate alla Squadra Mobile.