Mafia, blitz dei Ros contro la Sacra corona unita: 33 arresti

Operazione dei carabinieri contro i clan leccesi legati ai Tornese

La procura distrettuale antimafia ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 33 persone, tra cui appartenenti a due gruppi criminali federati al clan “Tornese” di Monteroni, indagati per associazione mafiosa, traffico di sostanze stupefacenti, estorsione, detenzione e porto abusivo di armi e altri reati aggravati dal metodo mafioso. A eseguire l’ordinanza, questa notte, i carabinieri del Ros in un blitz contro i clan della Sacra Corona Unita.

Il provvedimento scaturisce da un’attività investigativa che ha ricostruito gli assetti organizzativi della frangia salentina della Sacra corona unita, le attività di narcotraffico e i tentativi di infiltrazione dei clan in alcuni settori economici del litorale di Gallipoli, in particolare quello ittico e del servizio di security presso i locali pubblici.