Violenze su figlia adottiva, contadino arrestato nel Leccese

Violenze su figlia adottiva, contadino arrestato nel Leccese

Si tratta di un 70enne di Martano fermato dai Carabinieri

Un contadino di 70 anni di Martano è stato arrestato con l’accusa di avere ripetutamente abusato sessualmente della figlia adottiva minorenne. I carabinieri della stazione di Martano, in esecuzione di un’ordinanza di carcerazione emessa dal gip di Lecce Cinzia Vergine, lo hanno arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, atti sessuali e violenza sessuale aggravata.

I soprusi sarebbero durati cinque anni, dal 2009 al 2014. La ragazzina è stata affidata ad una comunità protetta.