Migranti: veliero con 60 a bordo a Leuca, presi due scafisti

A bordo anche bambini e due donne incinte

Un veliero di 12 metri battente bandiera degli Stati Uniti con a bordo 60 migranti è stato intercettato nel pomeriggio dalle vedette della guardia di Finanza del Roan di Bari, 11 miglia al largo del Capo di Leuca. A bordo anche undici minori di cui due non accompagnarti e nove donne delle quali due in avanzato stato di gravidanza.

Per una delle donne si è reso necessario il ricovero in ospedale. Si tratta di migranti di nazionalità curda, pakistana e indiana. Una volta fatti sbarcare al porto di Santa Maria di Leuca sono stati soccorsi dagli operatori del 118 e rifocillati. Le loro condizioni di salute sono definite buone. I migranti sono stati condotti nel centro di accoglienza “Don Tonino Bello” di Otranto. Gli investigatori del pool anti immigrazione hanno individuato nel gruppo dei migranti anche i due presunti scafisti, entrambi di nazionalità moldava, che sono stati arrestati. Il natante “Bon Jovi”, è stato condotto nel porto di Gallipoli sotto sequestro.