Mafia, torna in carcere affiliato clan “Padovano” della Sacra Corona Unita

Mafia, torna in carcere affiliato clan “Padovano” della Sacra Corona Unita

Si tratta di Roberto Parlangeli che deve scontare oltre otto anni di reclusione

Torna in carcere Roberto Parlangeli, elemento di spicco della Sacra Corona Unita, membro del clan dei ‘Padovano’ operante a Gallipoli e nei comuni limitrofi.

L’uomo, già ai domiciliari, è stato arrestato dai carabinieri di Gallipoli e portato nella casa circondariale di Lecce, dove deve scontare la pena di otto anni, cinque mesi e ventisette giorni per i reati di associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsione e rapina aggravata. Parlangeli, classe 1977, è il genero di Salvatore Padovano, assassinato a Gallipoli nel 2008.