Esplode in casa una bombola di gas: ferita una donna di 35 anni

Esplode in casa una bombola di gas: ferita una donna di 35 anni

E’ ricoverata in gravi condizioni nell’ospedale “Perrino” di Brindisi

Una donna di 35 anni è stata ricoverata in gravi condizioni nel centro Grandi ustioni dell’ospedale Perrino di Brindisi, a seguito dell’esplosione di una bombola di gas nella sua abitazione di Lecce.

La donna, una cittadina romena, è l’unica persona che è rimasta ferita nello scoppio. La bombola esplosa alimentava una stufa a gas, i cui resti sono all’esame per risalire alle cause della deflagrazione. La ferita ha ustioni alle gambe e al bacino: in totale sul 25 per cento del corpo. Secondo i medici non è in pericolo di vita.

La donna viveva da sola nell’appartamento al piano terra di uno stabile in via Lequile. Al primo piano dello stesso palazzo vive il proprietario dell’immobile.