Operaio pestato a sangue e abbandonato nelle campagne: 3 arresti

Operaio pestato a sangue e abbandonato nelle campagne: 3 arresti

Dovranno rispondere di lesioni personali aggravate, sequestro di persona e tortura

Sono scattati tre fermi per la brutale aggressione avvenuta nella notte tra il 29 e il 30 novembre a Porto Cesareo. Si tratta di Lorenzo Cagnazzo di 27 anni e Kevin Soffiatti di 19 anni, entrambi di Porto Cesareo e Maikol Pagliara di 27 anni di Arnesano.

I carabinieri della Compagnia di Campi Salentina hanno stretto le maglie attorno ai responsabili del pestaggio ai danni di un operaio 33enne che fu abbandonato in condizioni critiche nelle campagne e poi ricoverato in ospedale in prognosi riservata. Nelle ore successive gli aggressori si erano resi irreperibili: ora risponderanno di lesioni personali aggravate, sequestro di persone e tortura.