Ritrovato il corpo di Noemi, il fidanzato ha confessato l’omicidio

Ritrovato il corpo di Noemi, il fidanzato ha confessato l’omicidio

Nei guai anche il padre del ragazzo. Il tragico rinvenimento a Castrignano del Capo

Durante l’ultimo interrogatorio il ragazzo ha confessato l’omicidio di Noemi Durini, scomparsa lo scorso 3 settembre. Il padre del fidanzatino 17enne di Noemi Durini è indagato, in concorso con il figlio, per l’omicidio volontario. All’uomo, di 41 anni, e al figlio sono stati notificati avvisi di garanzia. Il corpo della ragazza è stato trovato dai Carabinieri nei pressi di Castrignano.