16enne scomparsa, fidanzato indagato per omicidio volontario

16enne scomparsa, fidanzato indagato per omicidio volontario

Il suo nome è stato iscritto nel registro degli indagati

Sarebbe il fidanzato il primo indagato nella vicenda della scomparsa di Noemi Durini. L’iscrizione del nome del 17enne nel registro degli indagati per omicidio volontario è stata disposta dopo l’analisi delle dichiarazioni rese dal minorenne ai carabinieri dopo la scomparsa di Noemi e sulla base degli elementi finora raccolti dagli investigatori, coordinati dal pm del Tribunale per i minorenni Anna Carbonara.

Più volte interrogato dopo la scomparsa della giovane, il fidanzatino ha fornito dichiarazioni contraddittorie. Inoltre si è deciso di ipotizzare il reato più grave di omicidio volontario rispetto alla prima ipotesi (contro ignoti) di sequestro di persona, perchè vi è la necessità investigativa di procedere ad accertamenti tecnici invasivi. In mattinata la diretta della conferenza stampa della famiglia.