Incidente sul lavoro: muore operaio pugliese schiacciato da pressa

Incidente sul lavoro: muore operaio pugliese schiacciato da pressa

Vito Nuzzo, 29 anni originario di Lecce, è deceduto dopo tre giorni di coma

È deceduto dopo tre giorni di coma al Cto di Torino Vito Nuzzo, l’operaio di 29 anni rimasto incastrato in un macchinario alla cartiera Pirinoli di Roccavione. L’incidente sul lavoro è avvenuto sabato 2 settembre intorno alle 17:30.

Il giovane, originario di Lecce ma da tempo residente in paese, era stato prontamente soccorso dai dai colleghi che hanno chiamato il numero di emergenza.Sul posto elisoccorso, ambulanza e vigili del fuoco.

Le condizioni dell’operaio erano apparse da subito critiche. Vito Nuzzo era stato trasportato in elisoccorso al Cto con un grave trauma toracico. È deceduto questa sera nel reparto di rianimazione dell’ospedale torinese.

Indagini in corso da parte dei carabinieri e dello Spresal.