Notte di paura in centro: evacuato un palazzo per un incendio

Notte di paura in centro: evacuato un palazzo per un incendio

Rogo innescato da alcune candele accese dagli inquilini del terzo piano

Tanta paura e intere famiglie evacuate nella tarda serata di ieri per un vasto incendio che ha interessato un palazzo di sette piani in via E.A.Mario, non distante da piazzale Rudiae. Le fiamme si sono sviluppate al terzo piano dello stabile che ospita in tutto 28 appartamenti: alcuni studenti rimasti senza corrente elettrica hanno pensato di illuminare gli ambienti con delle candele.

Non è chiaro cosa abbia fatto scattare la scintilla ma in breve tempo le fiamme hanno intaccato l’appartamento del terzo piano invadendo di fumo anche le altre abitazioni. Sono scattate, quindi le segnalazioni ai vigili del fuoco che sono intervenuti sul posto per circoscrivere il rogo e mettere in salvo gli occupanti. Sul luogo anche gli agenti delle Volanti della Questura.

Ad avere la peggio un anziano che abita al piano superiore a quello interssato dall’incendio che ha avuto un malore a causa del fumo inalato ed è stato accompagnato dal 118 presso l’ospedale di Galatina per accertamenti. L’uomo fortunatamente è stato dimesso all’alba e intanto è inziata la conta degli ingenti danni allo stabile: quattro appartementi sono stati dichiarati inagibili.